Migliore lavapavimenti: come scegliere un lavapavimenti robot, recensioni, migliori marche

Nonostante sia un compito essenziale, soprattutto nei bagni e in cucina, poche persone si divertono davvero a pulire un pavimento. Immagina se avessi qualcosa che potrebbe farlo per te senza lamentarti e che non ha richiesto secchi d’acqua, uno straccio sporco, uno sforzo o, peggio ancora, di metterti in ginocchio? Apri gli occhi, torna  a leggere questo articolo non serve più l’immaginazione adesso questo sogno è realtà e si chiama: lavapavimenti automatico. Ma qual è il migliore lavapavimenti?

Migliore lavapavimenti

Pochi robot per la pulizia puliscono veramente a fondo, ma possono aggiungere un ulteriore livello di pulizia a quella che fai normalmente tu e ridurre così il numero di volte in cui è necessario eseguire una sessione di pulizia profonda.

Dopo aver letto centinaia di recensioni e aver testato alcuni di questi prodotti, attraverso questo articolo voglio consigliarvi quali sono i migliori aspiratori e il migliore lavapavimenti presenti oggi in commercio.

Quando testiamo qualsiasi strumento di pulizia del pavimento bagnato, valutiamo quanto bene raccoglie i depositi secchi (come gelatina appiccicosa e gocce di caffè) che abbiamo applicato ai pannelli del pavimento di prova installati nel mio garage trasformato in laboratorio.

In questo articolo vedremo anche quanto sia facile da usare e da mantenere il migliore lavapavimenti e quanta o quanta poca acqua lascia sui pavimenti in legno, PVC e piastrelle per valutare eventuali danni.

Vale la pena comprare un robot lavapavimenti?

, vale la pena comprare un robot lavapavimenti. Soprattutto per le famiglie con animali domestici o bambini piccoli o per chiunque voglia mantenere i propri pavimenti più puliti di quanto abbiano il tempo o l’energia da dedicare.

La maggior parte dei lavapavimenti automatici è in grado di infilarsi sotto i mobili bassi e può pulire negli angoli più nascosti e lungo i bordi. Ma i lavapavimenti funzionano meglio se raccogli e liberi lo spazio prima di avviare il robot: possono rimanere bloccati su piccoli ostacoli, e può essere d’inciampo in stanze piene di mobili.

Proprio come se stessi usando un secchio e un mocio standard, devi prima aspirare o spazzare lanugine e polvere. Sarà comunque necessario ripulire manualmente grandi fuoriuscite: ma un robot fa risparmiare tempo e aiuta a prevenire l’accumulo di sporcizia, quindi hai meno lavoro e tempo di pulizie profonde da fare.

Cosa cercare quando si acquista un lavapavimenti?

Per prima cosa devi sapere che esistono differenti tipologie di lavapavimenti e lavapavimentti automatici:

  • Alcuni lavapavimenti spruzzano acqua sul pavimento per allentare lo sporco, per poi asciugare il liquido sporco.
  • Pochissimi modelli aspirano l’acqua sporca.
  • Ci sono altri che combinano l’aspirazione o lo spazzamento con la pulizia e utilizzano cuscinetti in microfibra usa e getta umidi o riutilizzabili per pulire pavimenti bagnati.

Altre caratteristiche da considerare:

batteria

Durata della batteria. Cerca batterie ricaricabili che durano almeno 90 minuti. Se hai uno spazio più ampio da pulire, cerca i lavapavimenti automatici che si ricaricano e riprendono, tornando dopo la ricarica nel punto in cui hanno smesso di pulire per finire il lavoro.

Installazione e manutenzione

Facile installazione e manutenzione. Più facile è, meglio è quando si tratta di caricare il lavapavimenti, riempire e svuotare il serbatoio dell’acqua, rimuovere o sostituire i tamponi di pulizia e impostarlo per la pulizia una volta o regolarmente.

Pavimento

Sicurezza per le superfici del pavimento. Se la tua casa ha per lo più pavimenti in legno, assicurati che il lavapavimenti scelto sia progettato per pulire quella superficie. Tutti i lavapavimenti automatici sono sicuri per pavimenti PVC e con piastrelle.

Con o senza sensori

Sensori per pavimento e moquette. Se hai un mix di moquette e pavimento in legno, scegli un lavapavimenti in grado di distinguere la differenza. Alcuni robot hanno funzioni di mappatura che consentono di selezionare solo determinate aree da pulire.

Integrazione dell'app

Alcuni lavapavimenti automatici possono essere collegati al tuo smartphone o tablet attraverso una app. Questa è un’opzione utile se ti piace vedere cosa sta facendo il tuo robot, accedere a problemi di manutenzione o programmare sessioni di pulizia in anticipo o mentre sei via. Puoi anche impostare zone vietate che non devono essere pulite tramite l’app invece di bloccare manualmente lo spazio.

Migliore lavapavimenti

Adesso andremo a vedere quali sono i migliori lavapavimenti automatici presenti oggi sul mercato, tutte le fasce di prezzo, classifiche e opinioni.

Puoi trovare tutti i prodotti descritti su Amazon.

Migliore lavapavimenti iRobot

Se stai cercando un robot intelligente per pulire più aree di tutta la casa, dai un’occhiata ai prodotti di iRobot. Questi robot lavapavimenti vengono forniti con cuscinetti per spazzare a secco e due tipi di cuscinetti per la pulizia a umido: usa e getta e riutilizzabili.

Il lavapavimenti iRobot distribuisce acqua calda attraverso un ugello di spruzzo regolabile per inumidire la sporcizia prima che uno dei cuscinetti bagnati pulisca lo sporco dai pavimenti duri. Inoltre questo modello è in grado di non spruzzare acqua quando è installato il pad asciutto.

Un consiglio: per afferrare eventuali cumuli di polvere prima lascia che il lavapavimenti si imposti in modalità spazzatura a secco, in modo che il cuscinetto elettrostatico raccolga i detriti.

Con la sua tecnologia Smart Mapping, questi lavapavimenti imparano il modo più efficiente per pulire le stanze della tua casa, anche su più livelli. L’accuratezza della mappatura di questo lavapavimenti migliora con maggiore frequenza con cui pulisce. E tramite l’app, è possibile selezionare quali stanze pulire e quali saltare, programmare le pulizie quando si è lontani da casa e farle tutte per una pulizia più profonda.

Il suo design quadrato aiuta a raggiungere gli angoli in profondità e a strofinare lungo i battiscopa. Quando la batteria deve essere ricaricata o il serbatoio dell’acqua deve essere ricaricato, torna al suo dock di ricarica e riprende la pulizia quando è pronto per uscire di nuovo. Può pulire fino a 300 metri quadrati con una singola carica.

Dopo la pulizia, è sufficiente gettare il tampone di pulizia sporco nella spazzatura o lavare quelli riutilizzabili nella lavatrice e asciugarli all’aria.

Migliore lavapavimenti economico iRobot

Il lavapavimenti automatico economico iRobot è ideale per piccoli spazi come bagni e cucine. È di dimensioni molto piccole e può facilmente spostarsi nei servizi igienici e sotto i mobili.

Spazza a secco per prima cosa per raccogliere lanugine, polvere e capelli prima di passare il panno umido o bagnato per una pulizia più intensa. Aggiungi acqua calda o la soluzione detergente iRobot (puoi trovare la ricarica su Amazon quando finisce) per la pulizia del pavimento duro al serbatoio e il gioco è fatto: il pavimento splenderà. E non ti preoccupare: anche se hai dell’acqua nel serbatoio, con il tampone asciutto, non la spruzzerà.

Sotto il robot scivolano diversi cuscinetti per le diverse modalità di pulizia: puoi scegliere cuscinetti usa e getta o riutilizzabili, rendendolo ancora più economico. Al rilascio di un pulsante, il pad usa e getta cade nel cestino o rilascia quello riutilizzabile per poi metterlo in una lavatrice.

Questo lavapavimenti automatico utilizza un sistema ingegneristico per la navigazione così da potersi muovere liberamente incontra piedistalli e servizi igienici del bagno, gambe di sedie e altri ostacoli. Può pulire 60 metri quadrati prima che la batteria rimovibile debba essere caricata. Ci vuole circa un’ora per ricaricarla.

Il lavapavimenti si sincronizza con l’app iRobot tramite Bluetooth, consentendo di impostare la pulizia dei punti che si sono scelti, avviare e arrestare il robot, controllare la durata della batteria, regolare il volume di spruzzi d’acqua e persino impostare un limite virtuale degli spazi. Quando hai finito, è abbastanza piccolo da poterlo riporre sotto il lavello della cucina, o anche su un lato dello sgabuzzino.

ILIFE

Mentre la maggior parte dei lavapavimenti automatici passa un tampone di pulizia umido sui pavimenti duri, iLife è diverso. L’acqua del serbatoio pulito inumidisce prima le piastrelle, i pavimenti in pietra o compositi per allentare sporco e sporcizia. Quindi, un rullo di lavaggio agita e pulisce a fondo, l’aspirazione tira l’acqua sporca in un serbatoio più grande ma separato e una lama di gomma segue per asciugare il residuo, quindi il pavimento si asciuga più velocemente.

Ciò che rende questo robot unico è l’efficacia per la pulizia a umido e il suo secondo serbatoio d’acqua, quindi l’acqua pulita e sporca non si mescola mai. Ma questo crea anche il suo principale svantaggio: la poca altezza può limitarlo al passaggio sotto mobili bassi e alcuni mobili da cucina.

Questo lavapavimenti è controllato da pulsanti integrati o telecomando e deve essere sostituito manualmente sul suo dock per caricarsi. Anche se non ha connettività WiFi, è comunque possibile impostare una zona “vietata” in modalità “area” e avviare il robot rivolto verso l’area che non si desidera pulire.

È relativamente silenzioso. Quasi dimenticherai che sta lavando i tuoi pavimenti mentre guardi il tuo programma preferito o stai raggiungendo un amico.

Robot e aspirapolvere combinati Ecovacs

Questo aspirapolvere e lavapavimenti combinati è particolarmente intelligente! Ecovacs è sinonimo di garanzia e alta tecnologia nel mondo dei lavapavimenti automatici.

La tecnologia di rilevamento dei tappeti non solo aumenta la potenza di aspirazione durante la pulizia, ma evita anche che la modalità “bagnato” funzioni su un tappeto. E per maggiore tranquillità, grazie alla sua funzionalità di mappatura multilivello connessa a Wi-Fi, puoi impostare confini virtuali per impedire a questo robot di andare sul tappeto in modalità rastrellamento.

I lavapavimenti Ecovacs hanno ottenuto ottimi risultati tra le differenti recensioni presenti sul web soprattutto per la grande potenza di aspirazione e per la facilità con cui aspirava detriti da tappeti e pavimenti duri. Inoltre, questi lavapavimenti hanno una lunga autonomia: la batteria può durare più di 3 ore. E quando la batteria si scarica, tornerà al dock per ricaricarsi, quindi riprenderà la pulizia da dove si era interrotto.

Come altri robot e aspirapolvere combinati, per iniziare a pulire, basta semplicemente riempire il serbatoio dell’acqua e collegare un tampone. L’acqua penetra attraverso il pad (controlli la velocità del flusso attraverso l’app) e il pad umido pulisce i tuoi pavimenti duri aspirati.

L’app ti consente anche di impostare sessioni di pulizia, scegliendo giorni, stanze e livelli del pavimento e inoltre il robot aspirapolvere può essere attivato ​​anche da remoto.

Il prezzo? Ne puoi trovare uno su Amazon a $ 599.99.

Lavapavimenti automatico e aspirapolvere Ecovacs

L’ultima offerta di Ecovacs è un lavapavimenti automatico che è un aspirapolvere. Ma prima di pensare che sia esagerato ti consiglio di continuare a leggere l’articolo e scoprirne le incredibili caratteristiche.

Il sofisticato livestream HD crittografato ti consente di tenere d’occhio ciò che sta accadendo mentre non ci sei. Quindi puoi non solo vedere quando il tuo cane sta saltando sul divano, ma la tecnologia vocale ora ti consente di fermarlo basandosi su un calcolo delle sue tracce.

Questi lavapavimenti hanno la capacità del rilevamento degli ostacoli, e quindi rendono meno critico per te raccogliere giocattoli, scarpe e persino cavi prima di istruire il robot a mettersi al lavoro. Una mappatura a più piani più accurata li rende molto efficienti nella pulizia della casa.

Quando il serbatoio dell’acqua e il tampone di pulizia sono installati, questo lavapavimenti automatico è in grado di aspirare e pulire contemporaneamente. L’acqua penetra attraverso il panno per pulire i pavimenti, ma solo dopo che lo sporco viene risucchiato.

Lavapavimenti Eufy

Eufy è un altro marchio di punta nel nostro recente test di migliore lavapavimenti perché offre un lavapavimenti automatico economico che è progettato senza un rullo a spazzola o sensori di moquette. Quindi questo modello è meglio per le case che sono per lo più pavimenti nudi o privi di moquette.

È dotato anche di una modalità per aspirare lo sporco direttamente nel cestino. Ha un’altezza abbastanza ridotta e infatti si adatta a mobili bassi, raggiungendo cumuli di polvere e altre lanugine che si nascondono alla vista.

Dopo l’aspirazione, basta collegare il serbatoio e il cuscinetto sul lato inferiore del lavapavimenti automatico e lasciarlo bagnare i pavimenti. Un tappetino impermeabile è incluso per proteggere i tuoi pavimenti mentre il mocio si sta caricando. Sebbene il tempo di esecuzione sia più breve rispetto ad altri modelli, questo lavapavimenti automatico ritorna al caricabatterie quando la batteria è scarica. E, dopo la ricarica, torna indietro per completare la pulizia.

La connettività Wi-Fi e l’app Eufy ti consentono di pianificare le pulizie in anticipo e in remoto e di attivare la pulizia di diversi punti della casa. Molte recensioni che ho letto su Amazon garantiscono che si tratta di un “mulo da lavoro silenzioso ed efficiente”.

Aspirapolvere e lavapavimenti Eufy

Eufy presenta anche un altro aspiratore che vale la pena di recensire anche se a differenza del precedente questo è più costoso

La combinazione aspirapolvere e lavapavimenti è il primo punto di forza. Poi, non si non segnalare l’eccellente robotica: utilizza la navigazione laser e la mappatura in tempo reale per aiutarlo a trovare il percorso più efficiente per la pulizia della casa. Inoltre, questo robot aspira sporco e detriti. Mentre la sua capacità di rilevazione dei tappeti non solo aumenta l’aspirazione per pulire i tappeti in modo più accurato, ma aiuta anche a evitare che si possano incontrare durante il lavaggio con acqua e sapone.

Per una maggiore tranquillità, puoi anche impostare i limiti del no-mop attraverso l’app per tutte le aree in cui preferisci che l’Eufy non vada. Inoltre, l’app ti consente di impostare i programmi di pulizia, scegliere alcuni locali da pulire, attivare la pulizia solo per alcune aree e regolare la potenza di aspirazione e il flusso di lavaggio che desideri.

Quando è installato il modulo di lavaggio capisce da solo di pulire e aspirare. Un pratico tappetino impermeabile attaccato al dock di ricarica protegge il pavimento da gocciolamenti fino a quando non si ha la possibilità di rimuovere il modulo di lavaggio e il cuscinetto.

E come bonus aggiuntivo, ha filtri lavabili che riducono il numero di volte che devono essere sostituiti. I recensori sono entusiasti della potenza dell’aspiratore e della facilità con cui è possibile svuotare il cestino dopo ogni pulizia. È più alto della maggior parte dei lavapavimenti automatici ma riesce comunque ad arrivare in parecchi punti della casa.

Il migliore lavapavimenti Roborock

I lavapavimenti Roborock sono famosi per tante eccellenti caratteristiche, come la moderna tecnologia applicata, ma soprattutto la silenziosità è una caratteristica che lo rende unico. Questo elegante robot fa un lavoro veloce per mantenere puliti i tuoi pavimenti duri mentre sei impegnato con altre cose: aspira e lava i pavimenti. Un combinazione vincente contro lo sporco (e il poco tempo a disposizione!).

Il migliore lavapavimenti Roborock mappa la tua casa mentre pulisce. La connettività Wi-Fi alla sua app semplifica la pianificazione di una sessione di pulizia per tutta la casa o solo una stanza o due. Questo lavapavimenti automatico sa dove sta pulendo e dove è stato. Nel mio recente test di aspirapolvere robot, è stato anche semplicissimo da configurare.

Se la batteria si sta esaurendo, il lavapavimenti tornerà al suo dock per ricaricarsi prima di riprendere da dove si era interrotto. Può pulire fino a 3 ore in modalità silenziosa. In effetti,  è la combinazione di robot aspirapolvere e lavapavimenti più silenziosa che abbiamo trovato.

Come vi dicevo prima può aspirare e pulire contemporaneamente, ma non è in grado di distinguere tra moquette e pavimento duro. Quindi dovrai proteggere il tuo tappeto installando barriere virtuali attraverso l’app. Puoi scegliere un cuscinetto in microfibra lavabile o un panno monouso per rendere più facile la pulizia e regolare il flusso d’acqua attraverso il cuscinetto

Sara Hernandez Diez

Sono spagnola, vivo da un po' in Italia, l'inglese è la mia terza lingua, il mio lavoro è scrivere e tradurre. E io amo il mio lavoro: mi dà da respirare (oltre che da mangiare...). Come obiettivo ho quello non di descrivere un prodotto ma di farlo diventare il tuo prodotto.

Back to top
Migliore Lavapavimenti